Il 04/02/2018 16:50, Felipe Salvador ha scritto:
On Sun, Feb 04, 2018 at 04:00:33PM +0100, valerio wrote:


Il 04/02/2018 15:40, Felipe Salvador ha scritto:
On Sun, Feb 04, 2018 at 02:11:39PM +0100, valerio wrote:
salve a tutti,
ho scoperto che grub, quando si lancia update, va a leggere tutti i
grub.cfg delle altre partizioni. Infatti avevo dei grub.cfg molto
lunghi e con uid non più esistenti.

In /etc/default/grub aggiungi

'GRUB_DISABLE_OS_PROBER=true


'GRUB_DISABLE_OS_PROBER'
       Normally, 'grub-mkconfig' will try to use the external 'os-prober'
       program, if installed, to discover other operating systems
       installed on the same system and generate appropriate menu entries
       for them.  Set this option to 'true' to disable this.

e perché dovrei togliere la possibilità di partire con altre
partizioni (tutte debian, stabili o testing)?

casomai potrei togliere l'UID, così vedrei solo il "nome" della
partizione, ma voglio anche capire i perché

Casomai potresti non installare grub tutte le volte che installi un
sistema oltre a quello che usi di default.

vero, ma l'ultima volta che ho aggiornato anche il kernel, è partito automaticamente il update-grub...

le altre partizioni mi servono anche (specialmente le stable) in caso si creino problemi, sia per aggiornamenti che per errori miei

valerio


ciao
valerio

Ciao



Rispondere a