Costringere gli utenti a cambiare spesso la password porta come immediata
conseguenza la proliferazione di “password deboli”, in base al principio
del minimo sforzo.
Ne parlo ampiamente qui:
https://www.pensieroprofondo.blog/2018/08/21/le-password-che-scadono/

Suggerendo anche l’utilizzo di un TOOL per verificare il grado di
complessità della password, prima di usarla.
Questo TOOL (che non invia alcuna password in rete) è liberamente
scaricabile da qui:
https://www.pensieroprofondo.blog/download/passwordmeter/

Franco Tessarollo
www.pensieroprofondo.blog


Il giorno gio 10 ott 2019 alle 16:45 roberto diana <roberto.di...@gmail.com>
ha scritto:

> Ciao
>
> Il giorno gio 10 ott 2019 alle ore 14:31 Marsala Sala <
> kristinaalb...@gmail.com> ha scritto:
> <cut>
>
>> usare password uguali per ogni sito e di fare il logout. Puoi parlare
>> dell MITM e del http e https. E perché sono importanti due chiavi di
>> autenticazione e il cambio di password spesso.
>>
> <cut>
>
>>
>  io sapevo che cambiare spesso la password non era una bestpratics in
> termini di sicurezza confermate ? Sto cercando un pò di risorse che avevo
> letto ma non le trovo ....
>
>
>

Rispondere a