Re: [Ninux-Wireless] SuperNodo AIRMAX o AC?

2016-04-12 Per discussione Giuseppe Ferraiolo
, federico la morgia > <super_tr...@hotmail.com> ha scritto: > > > > From: ferraiologiuse...@gmail.com > Date: Tue, 12 Apr 2016 14:24:20 +0200 > To: wireless@ml.ninux.org > Subject: Re: [Ninux-Wireless] SuperNodo AIRMAX o AC? > > In realtà sto aiutando l’int

Re: [Ninux-Wireless] SuperNodo AIRMAX o AC?

2016-04-12 Per discussione Giuseppe Ferraiolo
Sei stato molto chiaro, grazie. Inviato da iPhone > Il giorno 12 apr 2016, alle ore 14:44, Stefano De Carlo > ha scritto: > > Il 12/04/2016 13:30, Giuseppe Ferraiolo ha scritto: >> Ciao a tutti, >> avrei bisogno di un aiutino per la scelta dell’hw per un supernodo nel

Re: [Ninux-Wireless] SuperNodo AIRMAX o AC?

2016-04-12 Per discussione federico la morgia
From: ferraiologiuse...@gmail.com Date: Tue, 12 Apr 2016 14:24:20 +0200 To: wireless@ml.ninux.org Subject: Re: [Ninux-Wireless] SuperNodo AIRMAX o AC? In realtà sto aiutando l’interessato, non è zona mia.Per ora le persone si trovano in zone molto diverse tra loro, quindi per la zona del nodo

Re: [Ninux-Wireless] SuperNodo AIRMAX o AC?

2016-04-12 Per discussione Stefano De Carlo
Il 12/04/2016 13:30, Giuseppe Ferraiolo ha scritto: > Ciao a tutti, > avrei bisogno di un aiutino per la scelta dell’hw per un supernodo nel centro > storico di Napoli. > Personalmente pensavo di partire con Rocket 5 + Settoriale 120 ma sono > indeciso se prendere o meno la versione AC. > Non ho

Re: [Ninux-Wireless] SuperNodo AIRMAX o AC?

2016-04-12 Per discussione Giuseppe Ferraiolo
In realtà sto aiutando l’interessato, non è zona mia. Per ora le persone si trovano in zone molto diverse tra loro, quindi per la zona del nodo in questione ci sono solo due persone, quindi un supernodo ed un foglia.. Provo a tradurre per vedere se ho capito bene cosa consigli: Rocket AC con

Re: [Ninux-Wireless] SuperNodo AIRMAX o AC?

2016-04-12 Per discussione federico la morgia
Chi è che farà rete insieme a te ?Io mi organizzerei così : backbone in AC con antenne direttive creando link più corti possibili e molto ridondati e poi qualche diffusione sui bordi della rete da usare come faro per poter espandere la rete e spostare quindila diffusione sempre più sul bordo