On 01/11/2015 10:42 PM, Leandro Noferini wrote:
> Nemesis <neme...@ninux.org> writes:
>
>
> [...]
>
>>     Secondo me i compromessi devono essere esplicitati con molto risalto
>> perché normalmente portano contraddizioni che possono anche diventare
>> esplosive.
>>
>> Scusate eh,
>>
>> io non vedo nessuno compromesso.
>>
>> Noi non abbiamo compromesso mai nulla per partecipare al GSoC.
>>
>> Non è che Google ci chiede qualcosa in cambio, o ci toglie la
>> possibilità di partecipare se durante il nostro corso facciamo cose
>> che a loro non piacciono.
> Con una struttura come Google non puoi _necessariamente_ pensare di
> stare in rapporto paritario: qualsiasi cosa tu faccia è una tale inezia
> rispetto alla loro potenza che sei completamente ininfluente.
>
>> Il Google Summer of Code è un programma aperto a tutti e che ha come
>> scopo quello di evitare che gli studenti universitari
> Così ad occhio il numero di studenti universitari coinvolti è talmente
> ridotto che non si può neanche parlare di minoranza ma di una vera e
> propria élite. Di conseguenza non credo si possa coinvolgere in qualche
> modo la categoria.

Elite nel linguaggio corrente ha un significato che non si presta bene a
questo caso.

>
>> l'estate vadano a lavorare da mcdonalds o vadano a fare gli istruttori
> [...]
>
>> Se volete vado avanti, ma per l'amor di Dio risparmiatemelo.
> Però risparmiamoci anche la parabola del numero di mosche e della
> condivisione delle loro preferenze alimentari.
>

Beh già che ci sono, e dato che ora spunta fuori questa novità secondo
alcuni partecipare al Google Summer of Code sia una cosa eticamente
compromettente, nonostante io penso che non sia così, nonostante lo
facciamo da 6 anni e non lo abbiamo mai nascosto, vi anticipo che sto
scrivendo un post che potrebbe essere pubblicato su
http://google-opensource.blogspot.it/ in cui menzionerò anche Ninux.

Nemesis
_______________________________________________
Wireless mailing list
Wireless@ml.ninux.org
http://ml.ninux.org/mailman/listinfo/wireless

Rispondere a