Il 23 novembre 2015 21:41, Michele Salerno <mikysa...@gmail.com> ha scritto:
> Il 23 novembre 2015 21:29, Simone Magrin <simo.mag...@gmail.com> ha scritto:
>>
>> Il 23/nov/2015 21:21, "Michele Salerno" <mikysa...@gmail.com> ha scritto:
>>> Perdonami se son tufo....ma 80Mhz è più di 40Mhz o 20Mhz.
>>> Se più ti allontati e pià bisogna stringere....
>>> 80MHz va bene per piccole distanze e 20Mhz per le lunghe....giusto?
>>> Meno di 1 Km non mi sembra tanto lunga...
>>
>> Quello che dico io é che 20 va bene sempre, sia per le corte che per le
>> lunghe distanze.
>> Non ce serve di più...e non ha senso sprecare frequenze inutilmente.
>>
> Ok, impostato a 20 Mhz, ma la velocità di TX e RX è passata dai circa
> 120/130 a 85/95 Mbit
> Un RX Signal intorno che oscilla da -66 a -67 dbm
>
> Quando faccio un cambiamento se ne va in attesa, esce DFS Wait facendo
> un count down ...è normale?

Premessa e domanda...
Ho capito che la Frequenza da usare più bassa e meglio è per una
questione di tenere pulito lo spettro (termine che uso per sentito
dire! :P )
Ma tra 2 supernodi con 2 antenne NanoBeam 5AC 19 configurate PtP se
salgo di MHz non credo di fare chissà quale danno.
Ho notato un incremento notevole passando da 20Mhz a 80Mhz.
A 20MHz avevo TX e RX tra 90 e 100Mb.
A 80Mhz TX e RX oscillano tra 250-300 Mb.

Per le antenne normali fose è meglio lasciare a 20Mhz

Cosa ne dite?
_______________________________________________
Wireless mailing list
Wireless@ml.ninux.org
http://ml.ninux.org/mailman/listinfo/wireless

Rispondere a