Il 28/12/2015 14:58, Ilario Gelmetti ha scritto:
> Bensì la domanda era molto più banale: perché usare eth0.7 e non bridge0
> come interfaccia di management?

Semplicemente perché ha perfettamente senso nel quadro del routing a terra.
- isoli il traffico di gestione usando una VLAN/interfaccia apposita separata 
dal bridge del traffico mesh
- niente overhead dell'elaborazione L3 (e di conseguenza via tutta una 
possibile classe di bug/misconfigurazioni)
- non sprechi un indirizzo dello spazio community-public per una semplice 
questione di servizio (nel caso OLSR, non so come funziona l'indirizzamento 
nelle Ninux batman-based)

> Il fatto di dare un IP al bridge che include wlan0 e eth0.X crea problemi?

No, come ti ha detto Peppe funziona, dipende da quanto peso dai agli elementi 
di cui sopra, se li classifichi come "problema".
Qualche tempo fa Gabriel mi disse che a Firenze comparivano pacchetti duplicati 
che sono scomparsi dopo essere passati agli IP senza bridge.

Stefanauss.

Attachment: signature.asc
Description: OpenPGP digital signature

_______________________________________________
Wireless mailing list
Wireless@ml.ninux.org
http://ml.ninux.org/mailman/listinfo/wireless

Rispondere a