C

Il giorno 1 settembre 2016 10:08, federico la morgia <
super_tr...@hotmail.com> ha scritto:

> Salve a tutti,
>
> vedete di proporre un peering al CEO di Alternatyva, può essere sempre
> utile anche in futuro per semplificare in altre occasioni del genere un
> aiuto più rapido in zone di montagna/collina coperte da questo provider.
>
>
>
> @Matteo Pedani <mat...@pedani.it> : Matteo ma 40000€ chi dovrebbe
> trovarli ? P.S. : nel preventivo hai saltato di inserirci uno switch anche
> piccolo per ogni nodo... altrimenti non riesci a fare troubleshooting in
> ogni nodo, né espanderlo per quei casi in cui è necessario espanderlo per
> avere 3 antenne piuttosto che 2 !
>
>
>
> Un in bocca al lupo a tutto e complimenti alle persone che si stanno dando
> da fare per questa cosa !
>
>
>
> Federico.
> ------------------------------
> *Da:* wireless-boun...@ml.ninux.org <wireless-boun...@ml.ninux.org> per
> conto di Valerio Cavagni <valerio.cava...@gmail.com>
> *Inviato:* mercoledì 31 agosto 2016 01.18.35
> *A:* wireless@ml.ninux.org
> *Oggetto:* Re: [Ninux-Wireless] R: Re: Terremoto amatrice, come
> orgranizzarci? audio conferenza riunione per le persone interessate
>
> Salve ragazzi,
> so per certo che Alternatyva wifi copre la zona e il CEO è di quelle parti
> ed è molto sensibile alla situazione.
> Possiamo trovare un ponte comunicativo con loro se riusciamo ad
> organizzarci.
>
> Giovedi ne parliamo.
>
> saluti,
> Valerio
>
>
>
> Il giorno 30 agosto 2016 23:55, Matteo Pedani <mat...@pedani.it> ha
> scritto:
>
>> Abbiamo finito la conferenza.
>>
>> Sfortunatamente, o forse fortunatamente..
>>
>> Avevo indirizzato gli altri ad usare un programma scaricabile da github
>> che si può usare per far parlare le persone anche nel caso  che il singolo
>> nodo sia  sconnesso dalla rete
>>
>> Ma è stato un fallimento per tre ordini di cose.
>>
>> 1) il primo programma scelto aveva un grosso ritardo tra le parole ed la
>> trasmissione.
>>
>> 2) Trovare una piattaforma alternativa ha richiesto di scambiare una url
>>
>>
>> allafine di un ora a provare le varie conferenze
>>
>> La decisione è quella di partecipare alla riunione di Giovedì al fusolab,
>> per chi può dal vivo e per chi non può in audioconferenza.
>>
>> _____
>>
>>
>> Ora un paio di cose mi sono detto con le persone che hanno avuto la
>> pazienza di resistere.
>>
>> 1) Le frazioni dei vari comuni coinvolti sono circa un centinaio.
>> 2) La superficie è ampia  circa come il comune di Roma
>> 3) Ancora oggi alcune frazioni non hanno corrente
>>
>>
>> Un analisi dei costi per una stazione per portare la rete e un punto di
>> arrivo
>>
>> Costi stazione  A
>> 2 antenne 5 Gz
>> 1 palo
>> 1 pannello  solare
>> 1 batteria
>> 1 scatole
>> 300 € circa
>>
>>
>> Costi stazione B
>> 2 antenne 5 Gz
>> 1 palo
>> 1 pannello  solare
>> 1 batteria
>> 1 scatola
>> 1 tablet
>> 1  minicomputer con wifi (raspberry)
>> 450 € circa
>>
>> Quindi bisogna trovare circa 40.000 €
>>
>> Siamo in grado di trovarli?
>>
>> L'orografia del territorio è vera montagna, con punti sopra i  2000 mt,
>> da chiedere supporto al CAI
>>
>> In inverno fare qualsiasi cosa è impensabile.
>>
>> Solo per montare il materiale ci vuole un minimo di 1 mese lavorando
>> tutti i giorni  4 persone
>>
>>
>> A giovedì
>>
>>
>>
>>
>>
>> *Matteo Pedani*
>>
>> www.pedani.it
>> mobile +39  3343637690
>> phone +39 0699341466
>> phone +39 069415152
>>
>>
>>
>>
>> _______________________________________________
>> Wireless mailing list
>> Wireless@ml.ninux.org
>> http://ml.ninux.org/mailman/listinfo/wireless
>>
>>
>
> _______________________________________________
> Wireless mailing list
> Wireless@ml.ninux.org
> http://ml.ninux.org/mailman/listinfo/wireless
>
>


-- 
*Matteo Pedani*

www.pedani.it
mobile +39  3343637690
phone +39 0699341466
phone +39 069415152
_______________________________________________
Wireless mailing list
Wireless@ml.ninux.org
http://ml.ninux.org/mailman/listinfo/wireless

Rispondere a