Il 13 settembre 2016 17:00, Saverio Proto <ziopr...@gmail.com> ha scritto:
> ciao.
> fino a che non viene scritta una patch che droppa il supporto per imq ed
> implementa il supporto per IFB non potrai fare traffic control con
> nodogsplash.
>
> pensavo qualcuno lo avesse implementato. ma a quanto pare la cosa é ferma da
> anni.
>
> Saverio
>
Saverio, purtroppo ho le letto nella ML di nodogspash.
E' un gran peccato perchè sarebbe stata una cosa molto utile anche per
noi di ninuxer fare hotspot limitato a fine di promuovere e far
conoscere ninux ad altre persone.

Su Ninux vedo 2 correnti:
1) DEV e solo DEV dove Ninux rimane una cosa di nicchia
2) DEV e Community

Io sono per la seconda corrente. Mi piacerebbe vedere ninux nei bar,
nei pub, nelle piazze, in case di gente comune...una rete comunitaria
al 100%.
Ma tanta gente non sa neanche l'esistenza di Ninux, ricordo me 2 anni
fa che ho trovato per caso Ninux su google e sono stato nel settore
informatico per circa 15 anni.
Scontrarsi con la Community è vero che significa con il sentirsi dire
la solita domanda "posso staccare la mia adsl"...e la solita risposta
è sempre NO!

Ma se vogliamo Ninux nella case di tutti c'è da pubblicizzarlo a
tavoletta, non solo nei social etc...ma anche nei SID delle città
dando una splash page che descriva cosa cosa è ninux.
Lmitare banda e porte è a prevenzione di mal intenzionati e furbi.
Traffico comune sul Web, sulla posta OK....torrent, emule, porno etc..NO!

Per questo io e Claudio ci stiamo sbattendo le OO per trovare una soluzione.
Personalmente non sono un programmatore e non saprei da dove iniziare,
ma per chi ha le conoscenze giuste e condivide questo pensiero sia
bene che si riveda questo file tc.c per passare da IMQ a IFB
contribuendo alla possibilità di creare HOTSPOT NINUX limitando i
rischi di mette Internet per divulgare il nostro progetto.

Michele
_______________________________________________
Wireless mailing list
Wireless@ml.ninux.org
http://ml.ninux.org/mailman/listinfo/wireless

Rispondere a