> Il giorno 16/set/2016, alle ore 00:24, Elena ``of Valhalla'' 
> <valhall...@trueelena.org> ha scritto:
> 
> On 2016-09-15 at 19:17:58 +0200, Stefano De Carlo wrote:
>> * Non c'è nessun requisito di no-auth nel PPA, solo di "pubblicazione delle 
>> info necessarie ad instaurare il peering"
>> * L'obbligazione al peering ("chiunque") non fa parte del PPA. È la 
>> principale differenza tra il PPA e la Free Networks Definition [1]
>> 
>> Questa precisazione è secondo me importantissima perché c'è certamente una 
>> fetta di partecipanti a Ninux che ritiene che non dovrebbe essere, a priori, 
>> consentito rifiutare il peering anche solo in qualche caso. Ma è un errore 
>> considerare il PPA come sorgente di questo requisito o (di conseguenza) 
>> presumere che questo requisito sia già universalmente in essere in Ninux.
> 
> uhm, ma se le informazioni per il peering sono pubblicate, cosa
> impedisce tecnicamente ad una persona che si trova nel posto giusto¹ di
> collegarsi e peerare?

“Il PPA è un modo per formalizzare l'interazione paritaria tra i proprietari di 
due nodi"
“Il proprietario ha il diritto di formulare un ‘contratto di uso accettabile’” 
[1]

In buona sostanza il PPA è un contratto. Come contratto deve essere stipulato  
da *entrambe* le parti, tramite “un’interazione paritaria”. Non univocamente da 
parte di chi si voglia agganciare.

Questo per me significa che:
1- non esiste il fatto che io, proprietario di un nodo, debba accettare *a 
priori* la connessione di un nodo X. Dopo che l’accetto e la formalizziamo non 
posso interferire naturalmente sul traffico in transito, ma questo è uno step 
successivo.


2- ‘Interazione paritaria’ .. io estenderei questo concetto anche al fatto di 
connettere un nodo foglia a un supernodo . I nodi foglia non portano ad 
un’estensione della rete e a meno di casi particolari non portano servizi alla 
comunità .. quindi anche in questo caso, salvo le particolarità, un “supernodo” 
potrebbe scegliere di non fare un PPA con un nodo foglia perchè l’interazione 
non è paritaria,  non ne riceve alcun beneficio, nemmeno in termini di 
distribuzione del traffico che arriva sul suo nodo, se poi lo ritiene opportuno 
fatti suoi .. rientra all’interno di un accordo tra i proprietari dei due nodi


[1] http://wiki.ninux.org/PicoPeer

--------------------
BornAgain

bornagain [at] autoproduzioni.net

Nodi su rete wireless comunitaria Ninux.org
http://map.ninux.org/select/reggiocalbornagain/
http://map.ninux.org/select/romapandora/
ed altri ..

> 
> ¹ e quindi non ha bisogno di modifiche di puntamento delle antenne
> 
> --
> Elena ``of Valhalla''
> _______________________________________________
> Wireless mailing list
> Wireless@ml.ninux.org
> http://ml.ninux.org/mailman/listinfo/wireless



Attachment: signature.asc
Description: Message signed with OpenPGP using GPGMail

_______________________________________________
Wireless mailing list
Wireless@ml.ninux.org
http://ml.ninux.org/mailman/listinfo/wireless

Rispondere a