La mia modesta opinione è molto semplice.

Gli switch vanno usato dove in una rete dove si ha il pieno controllo di
tutte le macchine.

Alla frontiera, ed in questo caso, tra due nodi ninux, va usato un router
per evitare che pacchetti al livello 2 possano andare nella rete del
vicino.

Vicino che incosapevolmente può avere una configurazione che crea problemi.

Adesso si può comprare un riuter a 5 porte gigabit a 50 euro circa non vedo
il problema.

Anche parlare di nodi con più di 3 antenne  mi sembra forviante, infatti
superando i 4  apparati districarsi con le frequenze diventa arduo.
Considerate che il problema di far coesistere più antenne nello stesso
luogo è riconducibile al problema del numero minimo dei colori in una
cartina geografica.

https://it.wikipedia.org/wiki/Teorema_dei_quattro_colori

Quindi anche avendo un router con 16 porte avrei solo il risultato che le
radio non riescono ad avere un canale libero per comunicare

Matteo

Il giorno 20 ottobre 2016 11:54, Germano Massullo <
germano.massu...@gmail.com> ha scritto:

> Il 20/10/2016 09:10, Elena ``of Valhalla'' ha scritto:
> > On 2016-10-19 at 23:54:10 +0200, Germano Massullo wrote:
> >> Il 19/10/2016 22:47, Alessandro Gnagni ha scritto:
> >>> scusate, ma pensate veramente di mandare in saturazione la porta
> >>> gigabit con le antenne?
> >> Sì
> > di che distanze stiamo parlando? io fin'ora ho visto bande di *qualche*
> > ordine di grandezza inferirori, ma i link erano lunghetti.
> >
> Cerchiamo di rimanere nell'argomento della discussione, che verte su
> connessioni router<->switch
>
> _______________________________________________
> Wireless mailing list
> Wireless@ml.ninux.org
> http://ml.ninux.org/mailman/listinfo/wireless
>



-- 
*Matteo Pedani*

www.pedani.it
mobile +39  3343637690
phone +39 0699341466
phone +39 069415152
_______________________________________________
Wireless mailing list
Wireless@ml.ninux.org
http://ml.ninux.org/mailman/listinfo/wireless

Rispondere a