On 10/12/2016 11:37, Elena ``of Valhalla'' wrote:
> non mi viene in mente niente che senza ipv6 sia impossibile, ma tante
> cose che con ipv6 sarebbero molto più facili
>
> un paio di esempi: 
>
> * accesso ssh a più macchine dentro la rete senza
>   dovergli mettere una porta non-standard diversa a ciascuna.

Questo punto è opinabile, certo è comodo ma, personalmente, tendo a non
lasciare l'ssh aperto e raggiungo tutte le macchine tramite vpn. Però
capisco anche che non tutti hanno la voglia di smazzarsi con regole e
regolette.

> * avere una vaga speranza di avere un indirizzo fisso senza dover pagare
>   mezzo rene (e quindi fare a meno dei vari dyndns e simili).
> * accedere alle parti di internet ipv6-only che per ora afaik son poche
>   (soprattutto tra quelle che offrono servizi), ma posson solo
>   aumentare.
>

Il secondo punto è risolviblie con quello precedente sempre che i
servizi che intendi erogare non debbano essere aperti all'uomo della
strada, mentre sul terzo nulla da dire, certo.

Mario.

Attachment: signature.asc
Description: OpenPGP digital signature

_______________________________________________
Wireless mailing list
Wireless@ml.ninux.org
http://ml.ninux.org/mailman/listinfo/wireless

Rispondere a