Ciao Gente,

All'universita' di Trento abbiamo intenzione di mettere su una rete sui
tetti delle varie sedi universitarie per fare sperimentazione di
protocolli e applicazioni e anche potenzialmente per costituire un
backbone a cui altra gente si possa connettere per fare una rete
comunitaria.

La mia idea e' quella di comprare materiale ubiquiti per fare tutto, in
modo da minimizzare il numero di acquisti, e pensavo di prendere:
 - Per tutti i link > 1km NanoBeam NBE 5AC 19
 - per tutti i link < 1km Isostation AC
 - una settoriale Airmax AC per nodo, in modo da aggiungere clienti che
possano essere vicini al nodo.
 - un edgerouter X SFP per nodo, per fare routing a terra ed alimentare
le antenne con il POE (ma non e' necessario, posso anche usare
injiector). Invece e' necessario uscire in fibra perche' non ci fanno
usare rame per scendere dal tetto
 - uno scaricatore per antenna.

Vogliamo usare OLSRv2 per il routing, mettere le ubiquiti in bridge, e
possibilmente mettere due stack di OLSR, su due reti con SSID e VLAN
indipendenti, uno per sperimentazione nostra, uno per la rete "in
produzione".

Che ne pensate? vedete controindicazioni?

ciao,
leonardo.

_______________________________________________
Wireless mailing list
Wireless@ml.ninux.org
http://ml.ninux.org/mailman/listinfo/wireless

Rispondere a