L'ideale è proteggere l'impianto elettrico con uno scaricatore e separatore
di rete.
Il tutto deve essere calcolato in base alla corrente utilizzata.

Come già detto, prendere un fulmine dall'antenna è difficile...ma le
scariche dall'impianto elettrico, quelle sì che arrivano...e quando
arrivano son dolori!

Noi in postazione in montagna avevamo installato anni fa un sistema
dell'ing. De Bernardi - tale Ingelva...un po' agée...ma funziona!
www.ingelva.it

Ciao
Simo

Send by Nexus 5
Il 20/ago/2014 11:01 "Francesco Zanini" <france...@zanini.me> ha scritto:

> Allora!
> Vi spiego subito da cosa nasce la mia domanda.
>
> Circa 10 anni fa a casa mia (in un tranquillo paese in piena pianura) è
> caduto un fulmine che ha preso l'antenna TV o il palo dell'antenna (non ero
> lì a controllare :D). Probabilmente tramite cavo coassiale è arrivata fino
> alle televisioni, ed in qualche modo (forse proprio tramite le TV) è
> arrivata anche nell'impianto elettrico. Fatto sta che sono saltati due UPS
> e metà delle cose attaccate all'impianto elettrico (cosa oramai non è
> collegato?) sono state da buttare via.
>
> Quindi è vero che una Nanostation di per sé è di plastica, ma magari i
> cavi che corrono lungo il palo potrebbero diventare veicolo di corrente,
> rientrare nell'impianto elettrico, ... o sbaglio?
>
> Per quanto riguarda invece il palo di cui parlavo, in alta montagna, è di
> per sé messo a terra, proprio perché piantato in terra (fossa, cemento,
> palo), per cui volevo assicurarmi che nello sfigato caso cadesse un
> fulmine, beh... proseguisse per la strada più breve e meno dannosa.
>
> Ciao
>
>
> Il giorno 19 agosto 2014 09:29, Massimiliano CARNEMOLLA <
> massimili...@null.net> ha scritto:
>
>> On 18/08/2014 21.02, Giuseppe De Marco wrote:
>>
>>  chiunque volesse amplificarmi il punto di vista gliene sarei
>>> immensamente grato :)
>>>
>>
>>
>>
>> Ovviamente e' meglio tutelarsi ma credo che un apparato wireless sia
>> l'ultima cosa che un fulmine venga attratto / vada a colpire.
>>
>>
>> TRa l'antenna ed il ripetitore wireless viene inserita questa protezione
>> che ha un'uscita di messa a terra che si dovrebbe collegare ad un impianto
>> di terra separato rispetto a quello dell'impianto elettrico.
>>
>> Non vorrei pero' che questa protezione in qualche modo alterasse la
>> qualita' del segnale wireless.
>>
>>
>> Comunque e' piu' facile che la scarica elettrica passi attraverso le
>> linee Telecom, quindi proteggetevi la' innanzitutto.
>>
>> Poi dall'impianto elettrico.
>>
>> Dormite sonni tranquilli e non fatevi tante paranoie.
>>
>> _______________________________________________
>> Wireless mailing list
>> Wireless@ml.ninux.org
>> http://ml.ninux.org/mailman/listinfo/wireless
>>
>
>
>
> --
> Francesco Zanini
>
> _______________________________________________
> Wireless mailing list
> Wireless@ml.ninux.org
> http://ml.ninux.org/mailman/listinfo/wireless
>
>
_______________________________________________
Wireless mailing list
Wireless@ml.ninux.org
http://ml.ninux.org/mailman/listinfo/wireless

Rispondere a